Mappatura e network management per il Centro per lo sviluppo dell’audiovisivo e l’innovazione digitale in Emilia-Romagna

Il Distretto della Multimedialità è un intervento nato nel Dicembre 2007 grazie alla collaborazione tra Regione Emilia-Romagna e Ministero della Gioventù. In questo contesto, la Cineteca di Bologna ha attivato il Centro per lo sviluppo dell’audiovisivo e l’innovazione digitale in Emilia-Romagna che tra le altre attività promuove anche un fondo di sostegno dedicato alle opere cinematografiche strettamente legate al territorio.

Perché

La Cineteca di Bologna ha condotto una preliminare mappatura delle organizzazioni del settore multimediale presenti in regione al fine di implementare in maniera strategica, e secondo una logica di stretta connessione con il territorio, le future attività del Centro.

Come

BAM! ha contribuito alla definizione del Distretto mappandone, attraverso una  ricognizione quantitativa e qualitativa, le aziende del multimediale. BAM! ha poi svolto un benchmark con altri cluster simili in Italia e all’estero per individuare possibili format di sviluppo e gestione del Distretto.
BAM! ha contribuito a creare il network degli operatori e a raccogliere le loro istanze, creando la base su cui costruire un nuovo modello di sviluppo e supporto per le realtà operative nel settore audiovisivo e multimediale in Emilia-Romagna.

Latest Project