Nuovo naming, nuovo logo dinamico e una segnaletica esterna che ne esplora le possibilità di utilizzo

Il Museo Archeologico Nazionale di Arezzo, anche conosciuto come Museo Gaio Cilnio Mecenate ha sede in un ex Convento del XIV secolo, a sua volta sorto sui resti dell’anfiteatro romano del II sec. d.C. ancora ben conservato e parzialmente visibile. Il museo ha una collezione distribuita in ben 26 sale ed è parte del Polo Museale della Toscana, è compreso in MUSA, la rete dei musei statali di Arezzo.

 

Perchè

Il Polo Museale della Toscana sentiva l’esigenza di affidare all’istituzione aretina un’immagine coordinata nuova e aggiornata, un nome più semplice e facile da ricordare anche per i turisti stranieri e che, allo stesso tempo, valorizzasse le due 2 anime che la compongono (il Museo e l’Anfiteatro) suscitando l’interesse del visitatore  attraverso un design contemporaneo.

 

Come

BAM! ha sviluppato il nuovo brand del Museo dopo aver svolto diversi sopralluoghi e incontrando la direzione dell’organizzazione in un confronto continuo che ha accompagnato tutti gli step di progettazione.

Il nuovo naming “Archeo Arezzo” risponde alle esigenze del committente, in quanto facile da ricordare e molto adatto allo sviluppo di una creatività dinamica e ricca di rimandi al luogo fisico in cui sorge il museo. Il nuovo logo, infatti, gioca sulla forma sinuosa del semicerchio, affrontando il tema della riflessione tra le due sezioni che alla fine formano un’unica entità, sotto forma di arco. Un simbolo di apertura ma anche di continuo riferimento alla città.

A partire dal nuovo brand è stata sviluppata la grafica della nuova segnaletica esterna, pensata per rendere ancora più esplicito il dialogo tra le diverse epoche storiche, arrivando al presente, e invitare il visitatore a osservare il luogo da punti di vista differenti.

BAM! ha inoltre realizzato un piano di declinazione per guidare il museo nella realizzazione della segnaletica interna, dei materiali cartacei e di quelli web nell’immediato futuro.

 

Latest Project