News

Crescere al museo: dal Rijksmuseum all’Egizio di Torino, le buone pratiche si incontrano a Reggio Emilia

By 13 Novembre 2018 Agosto 5th, 2019 No Comments

Il 30 novembre il Palazzo dei Musei di via Spallanzani n. 1 ospita esperti da musei, istituzioni scolastiche, università e mondo dell’open innovation che, riuniti in un convegno curato da BAM! Strategie Culturali e Musei Civici di Reggio Emilia, si confronteranno in uno stimolante dialogo su approcci innovativi all’educazione fuori e dentro i musei.

Il convegno fa parte dell’iniziativa, ideata per festeggiare insieme i 50 anni dei servizi educativi dei Musei Civici di Reggio Emilia, intitolata “Crescere al Museo” e prevede, nell’arco della giornata, tre panel con focus specifici, ognuno anticipato da un keynote speech.

PROGRAMMA

9.00 – 10.00 Registrazione e caffè di benvenuto
10.00 – 10.30 Saluti istituzionali e introduzione alla giornata
10.30 – 11.00 Musei Civici di Reggio Emilia: il punto sull’educazione. Elisabetta Farioli, direttrice e Giada Pellegrini, responsabile progetti educativi Storia e Archeologia

11.00 – 13.00 Educare al museo: esperienze a confronto

  • Apre la discussione il keynote speech di Annemiek Spronk, Head of Schools – Rijksmuseum Amsterdam
  • Tavola rotonda moderata da Margherita Sani (IBC Emilia-Romagna) con Samuela Caliari, responsabile Audience Development – MUSE di Trento; Annalisa Casagranda, responsabile dell’area educazione – MART Rovereto; Annemiek Spronk – Rijksmuseum
  • Spazio al pubblico: domande e risposte

13.00 – 14.30 Pausa pranzo

14.30 – 16.00 Oltre le istituzioni: accessibilità, mediazione e alleanze territoriali. Approcci innovativi per trasferire contenuti complessi

  • Apre la discussione il keynote speech di Eugenia Ferrara, responsabile area scuola e divulgazione – Fondazione Golinelli Bologna
  • Tavola rotonda moderata da Riccardo Campanini (Musei Civici di Reggio Emilia), con Federica Facchetti e Alessia Fassone, referenti progetti di inclusione sociale e didattica, Dipartimento Ricerca Collezione e Didattica – Museo Egizio, Torino; Giovanna Brambilla, responsabile servizi educativi – GAMeC Bergamo; Eugenia Ferrara – Fondazione Golinelli
  • Spazio al pubblico: domande e risposte

16.00 – 16.15 Pausa caffè

16.15 – 18.00 Progetti educativi: dove ci guida l’innovazione?

  • Apre la discussione il keynote speech di Carla Rinaldi, presidente – Fondazione Reggio Children
  • Tavola rotonda moderata da Matteo Vignoli, (UniMoRe), con Damien Lanfrey, Chief Innovation Officer – MIUR; Cristina Francucci, coordinatrice del Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell’Arte – Accademia di Belle Arti di Bologna; Carla Rinaldi – Fondazione Reggio Children
  • Spazio al pubblico: domande e risposte

18.00 – 18.30 Chiusura lavori

Crescere al Museo continua poi sabato 1 dicembre con workshop “Cosa vuol dire oggi laboratorio in museo?” al quale si invitano educatori, insegnanti, studenti, makers, creativi e chiunque abbia idee da condividere, a sviluppare proposte e ragionare insieme per progettare un nuovo spazio dedicato all’intreccio tra musei, educazione e innovazione.

La partecipazione a entrambe le giornate è gratuita fino a esaurimento posti.

Vi aspettiamo il 30 novembre dalle 9.00 a Palazzo dei Musei di Reggio Emilia.

[:]