News

Place Making, Cultura e Marketing Territoriale

By 1 Giugno 2012 Agosto 5th, 2019 No Comments

Si è tenuto il 26 e 27 settembre 2012 Place Making, il workshop internazionale in marketing territoriale e pianificazione che BAM! Strategie Culturali ha organizzato a Lecce presso Palazzo Turrisi, nell’ambito di ArtLab 2012.

Proprio durante il più importante evento italiano sul management culturale, Place Making porterà nella città salentina due tra i più riconosciuti professionisti della pianificazione territoriale nel panorama internazionale, per raccontare tecniche operative e case studies di promozione dell’identità urbana attraverso la valorizzazione delle risorse culturali.

Sarà Lia Ghilardi ad aprire i lavori: tra le più autorevoli voci nel settore del cultural urban development e da oltre 20 anni impegnata nella collaborazione con grandi realtà urbane, Lia porterà al workshop la sua esperienza professionale di mapping territoriale e cultural planning, con un approccio pratico di esplorazione dei valori del territorio per la comunicazione del brand cittadino. Direttore di Noema Culture & Place Mapping e recentemente diventata membro del consiglio speciale di cultura e sviluppo della città di Londra, la sua masterclass sarà incentrata proprio sulle tecniche operative, per una visione hands-on del lavoro di costruzione del brand.

Il secondo giorno sarà la volta di Oriol Nel•lo, docente di Geografia Urbana all’Università Autonoma di Barcellona, che illustrerà le variabili legate alla politica territoriale e affronterà il tema della costruzione del brand territoriale con un approccio più organico rispetto al tessuto delle identità locali. Oriol Nel•lo porterà l’esempio della città di Barcellona, per la quale ha lavorato come Segretario per la Pianificazione durante l’elaborazione del piano strategico metropolitano.

Sempre durantela seconda giornata è previsto l’intervento di Paolo Castelnovi, docente presso il Politecnico di Torino  particolarmente attento alle relazioni tra progetto, piano per lo sviluppo locale e paesaggio, sia nel dibattito teorico che in esperienze dirette. Paolo Castelnovi terrà una sessione sullamapping distinctiveness, il paesaggio come elemento di diffusione e presenterà dei casi di studio relativi al progetto Connecting SmartCities.

Il workshop vedrà in apertura e in conclusione due sessioni condotte da BAM! Strategie culturali: la prima per fissare gli obiettivi del workshop con i partecipanti e per dare delle definizioni da cui partire; la sessione di chiusura prenderà in analisi un caso di studio su cui riflettere alla luce delle nozioni apprese durante i due giorni di workshop.

Scarica il pdf con tutte le informazioni e il programma