News

Performing Gender: iniziano i workshop per cinquanta giovani danzatori

By 1 Ottobre 2018 Agosto 5th, 2019 No Comments

Dopo le training week in giro per l’Europa, i dancemaker e i dramaturg di Performing Gender – Dance Makes Difference sono pronti a trasmettere quanto sperimentato ai danzatori e alle danzatrici che parteciperanno a questa nuova fase.

Per ogni workshop sono stati selezionati dieci ragazzi provenienti dai cinque paesi coinvolti. Questa parte del progetto ha uno scopo ben preciso: i 5 dancemaker, incontrandosi con una nuova generazione di danzatori, dovranno restituire il percorso intrapreso durante il primo anno di progetto e aprire con loro un dialogo, per confrontandosi e interrogarsi insieme su che cosa significhi rappresentare il genere nella danza. Alla fine di ogni settimana ci sarà una libera restituzione dei partecipanti al workshop con una performance aperta al pubblico.

Noi di BAM! continuiamo a occuparci della comunicazione web di Performing Gender e così siamo entrati in contatto con i primi danzatori e danzatrici, per conoscerli meglio, raccontarvi chi sono e le loro aspettative sul progetto!

Sebbene siano giovanissimi, tutti hanno alle spalle diverse esperienze, con background eterogenei che spaziano dal balletto alla performance, dalla formazione accademica a quella direttamente sulla scena. Ai primi partecipanti abbiamo chiesto di individuare delle parole chiave che potessero descrivere quello che si aspettano di vivere partecipando al progetto: sono emersi concetti come consapevolezza, apertura, prospettive, condivisione e cambiamento.

Questo viaggio alla ricerca di nuove forme di narrazione ed espressione per la comunità LGBTI comincia a Lubiana alla fine di settembre nell’ambito dell’International Festival of Contemporary Arts  – City of Women, per proseguire poi a Leeds (Regno Unito), Tilburg (Paesi Bassi), Madrid (Spagna) e infine a dicembre nella nostra Bologna.

Sul sito di Performing Gender potrete conoscere tutti i danzatori nella sezione dedicata ai partecipanti e seguire lo sviluppo del progetto attraverso il calendario degli eventi.

Non ci resta che augurare una fantastica settimana a tutti gli artisti… certi ancora una volta che la danza farà la differenza!

Per sapere di più su quello che facciamo in questo progetto leggi qui.[:]