MuseoSenior-sito-BAM!

Un progetto per trasformare i musei della Provincia di Savona in luoghi di scambio, incontro e partecipazione

Il territorio di Savona, è unico per la tradizione ceramica che nei secoli ha incrociato non solo l’attività di grandi artisti, ma anche la produzione delle piccole manifatture locali.

Proprio per questa unicità territoriale nel 2014, il Museo della Ceramica di Savona, il MuDA Museo Diffuso di Albissola Marina (Casa Museo Asger Jorn, Centro Esposizioni, Fornace Alba Docilia e Lungomare degli Artisti), il Museo Manlio Trucco di Albisola Superiore e il Museo Civico Villa Groppallo di Vado Ligure, hanno rinnovato completamente la propria offerta, dando vita a un vero e proprio distretto museale, che mettesse in rilievo la grande tradizione artistica e artigianale che il territorio ha da offrire, sia a livello nazionale, sia internazionale.

Perché

Il neonato distretto museale presenta grandi potenzialità per il momento ancora parzialmente inespresse, che potrebbero rendere la vocazione ceramica del territorio un tratto distintivo da cui partire per dare vita a progetti di rete e di scambio fondamentali per creare l’identità culturale della provincia di Savona.

Il target di visitatori che frequentano i musei della zona e che meglio possono rendersi testimoni della memoria storica del territorio sono i visitatori over 55. Proprio per questo l’Associazione Amici di Casa Jorn e BAM! hanno ideato Museo Senior, uno dei progetti vincitori di Open 2015, call promossa dalla Compagnia San Paolo, che ha come obbiettivo quello di coinvolgere questo target di pubblico nel rendere i musei luoghi di scambio, incontro e partecipazione.

Come

Il progetto ha coinvolto per tutto il 2017 un gruppo di Senior, divenuti portavoce della comunità di riferimento elaborando nuovi forme di condivisione, attività concrete e nuove forme di comunicazione da proporre alle istituzioni. All’elaborazione di queste attività sono anche stati invitati tutti i cittadini desiderosi di contribuire con le proprie idee e la propria creatività.

Le principali attività del progetto sono state:

  • un seminario e visite guidate che ha permesso a un primo gruppo, contattato grazie alle Università della Terza Età UniSabazia e Uni Albisola, di conoscere il progetto, il contesto di riferimento ed entrare in diretto contatto con le realtà museali
  • questionari e Focus group per far emergere i punti di forza e di debolezza dei musei coinvolti grazie al gruppo di Senior coinvolti
  • un laboratorio: la fase più attiva e concreta, una vera e propria progettazione di attività e eventi e per sviluppare una comunicazione ad hoc da proporre ai musei.
  • un evento pilota, organizzato in uno o più musei del distretto

Al termine del 2017, dopo l’analisi dei dati raccolti, è stato riconvocato il gruppo di lavoro Senior, con l’obiettivo di progettare nuove attività per il 2018 e costituire un organo consultivo che possa collaborare stabilmente con i musei.

Risultato degli incontri è l’ideazione e l’attuazione di Storie in ceramica, un’iniziativa aperta a tutti, finalizzata a raccogliere racconti legati a oggetti in ceramica che possano essere raccolti in una mostra diffusa e partecipata da realizzare nell’autunno 2018.

Il 2018 ha visto nascere inoltre uno strumento cartaceo per promuovere e facilitare i visitatori nella scoperta del circuito che collega i 4 poli museali coinvolti nel progetto. Co-creata dai Senior, lo staff dei musei, BAM! e Amici di Casa Jorn, la guida che concretizza per la prima volta la rete, denominandola “la Baia in ceramica”, è disponibile in forma cartacea nelle sedi espositive e nei principali punti di informazione turistica di Savona e le Albisole.

BAM! è partner del progetto e si occupa del coordinamento delle parti relative alla comunicazione e della strutturazione delle diverse azioni legate all’audience development, insieme all’Associazione Amici di Casa Jorn.

 

Risorse:

 

Latest Project