News

Il workshop di PERCEIVE sulla comunicazione dei progetti europei a EuroPCom 2018

By 5 Novembre 2018 Agosto 6th, 2019 No Comments

L’anno scorso vi abbiamo raccontato del nostro autunno caldo con PERCEIVE Project e delle numerose trasferte a Bruxelles; quest’anno si ritorna a EuroPCom per tenere un workshop sulla comunicazione dei progetti europei!

La 9a edizione di EuroPCom si svolgerà giovedì 8 e venerdì 9 novembre 2018 e il tema di quest’anno sarà “Campaigning for Europe”. L’obiettivo dell’evento è di creare una piattaforma che metta a sistema modalità e iniziative che promuovono l’impegno democratico e il sostegno al progetto europeo, soprattutto in vista delle elezioni parlamentari europee nel 2019 e in un clima di sfiducia crescente nell’UE, che continua a dominare il discorso mediatico e rappresenta un tema centrale nei paesi soggetti a elezioni nazionali.

Why Should I care about EU? questo il titolo del workshop che abbiamo organizzato con cui parteciperemo a EuroPCom, previsto all’interno della sezione dedicata agli Ideas Labs. Si tratta di laboratori dove si possono sperimentare modalità di partecipazione all’evento più pratiche e concrete. Sicuramente un titolo provocatorio rispetto agli obiettivi dell’evento, ma vuole far riflettere proprio sulla rilevanza che i progetti europei hanno per i cittadini – il più delle volte scarsamente messa in luce a causa di una comunicazione troppo omogenea e istituzionale. Tradotto, abbandonando il gioco di parole: perché mi dovrebbe interessare l’UE? Perché per me è rilevante? Questa forse è la domanda che ci si dovrebbe porre tutte le volte che si pensa alla bassa partecipazione alla elezioni europee. I cittadini spesso non sono a conoscenza, come abbiamo già citato grazie ai dati raccolti da PERCEIVE Project, di cosa l’unione fa per loro e di come ne beneficino nella loro vita quotidiana.

Per riflettere su questo tema durante il workshop, simuleremo la creazione di una strategia di comunicazione. Il nostro approccio sarà molto pratico: si presenta una breve descrizione di un progetto finanziato dall’UE, tema, obiettivi e beneficiari diretti. Ma qual è la cerchia più ampia di persone che beneficiano indirettamente di questo progetto? Quali sono i loro interessi, abitudini e sentimenti verso l’Europa? Senza prendere in considerazione queste variabili è difficile pensare di comunicare in modo efficace quello che l’UE fa per i cittadini e quindi stimolarne il senso di appartenenza. Per rispondere a queste domande, i partecipanti dovranno profilare i target group, primari e secondari, dei progetti presentati e definire le azioni di comunicazione a essi rivolti.

  • Ti interessa saperne di più? Leggi la news sul sito di PERCEIVE e segui il progetto su Facebook e Twitter per scoprire i risultati del workshop.
  • Se vuoi conoscere meglio il ruolo di BAM! all’interno del Progetto Europeo Horizon 2020, capofilato dall’Università di Bologna, clicca qui.