News

La Baia della Ceramica: una nuova iniziativa di Museo Senior

By 10 Ottobre 2018 Agosto 6th, 2019 No Comments

Per la prima volta i quattro musei dedicati alla ceramica del distretto museale savonese si raccontano come un’unica identità territoriale e culturale.

La Baia della Ceramica è il nome con cui il nuovo dépliant informativo battezza la rete composta da Museo civico Villa Groppallo (Vado Ligure), Museo della Ceramica (Savona), MuDA Museo Diffuso (Albisola Marina) e Museo Manlio Trucco (Albisola Superiore). Ispirandosi liberamente al formato della mappa a strappo, il dépliant dispone visivamente le quattro istituzioni lungo il profilo della costa savonese e restituisce l’immagine di un unico territorio, animato da una comune vocazione ceramica, ed esplorabile secondo questa direttrice culturale.

Una nuova azione di comunicazione per contribuire alla costruzione di un’identità culturale e territoriale comune, tanto nella percezione dei cittadini, quanto nella consapevolezza degli attori coinvolti, a cui il progetto Museo Senior ambisce, fin dalla sia nascita. Raccontare i quattro musei del distretto museale savonese con la veste de “La Baia della Ceramica” e rappresentarli insieme, è una tappa importante nel percorso per rafforzare la sinergia delle istituzioni del territorio.

L’iniziativa è parte delle azioni proposte dal gruppo di spettatori Senior che dal 2018 affianca i musei del territorio nell’ideazione di nuove attività, nell’ambito di Museo Senior. Oltre al gruppo dei Senior, BAM! Strategie culturali e Associazione Amici di Casa Jorn, la realizzazione del dépliant ha coinvolto lo staff dei quattro musei e tutti i partner di Museo Senior, concretizzando quella collaborazione fra i soggetti del territorio che il progetto mira a rafforzare.

Il dépliant della Baia della Ceramica si può trovare nel savonese, nei quattro musei coinvolti, nei punti di informazione turistica e nei punti di interesse turistico; è inoltre scaricabile in formato pdf dal sito del progetto Museo Senior.

Leggi di più e scopri altre curiosità sul progetto Museo Senior.