News

Chagall e la sua Russia a Rovigo: una mostra da scoprire, anche sui social!

By 9 Settembre 2020 No Comments

Il 19 settembre inaugura a Palazzo Roverella di Rovigo “Marc Chagall. Anche la mia Russia mi amerà”, un percorso inedito tra i dipinti che testimoniano il rapporto del pittore con la sua terra natia.

Ma le novità di questo autunno non saranno solo all’interno delle sale di Palazzo Roverella: BAM! che, dopo “Giapponismo, venti d’Oriente nell’arte europea”, continua la collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, ha messo a punto nuovi strumenti per migliorare l’accesso alle informazioni sulla mostra, promuoverla presso nuovi pubblici e coinvolgere maggiormente gli utenti prima e dopo la visita.

Oltre alle attività di produzione di contenuti digitali, gestione dei profili Facebook e Instagram di Palazzo Roverella e social media marketing, infatti, BAM! si sta occupando di sviluppare alcuni strumenti utili per facilitare l’accesso di informazioni pratiche e specifiche sull’esposizione e di creare contenuti digitali per consentire maggiori approfondimenti e momenti di interazione con le opere.

Alcuni di questi contenuti sono già disponibili sui social di Palazzo Roverella, come le citazioni dell’artista animate

Su Instagram abbiamo realizzato e messo a disposizione degli utenti, uno sticker con i due personaggi del famoso dipinto “La Passeggiata” e un filtro per le stories, con cui potrete diventare i personaggi dell’opera “All’imbrunire”, che potete trovare e testare su @palazzoroverellarovigo.

Altri strumenti saranno disponibili a breve: un chatbot, collegato alla pagina Facebook, per guidare gli utenti nella ricerca di informazioni pratiche, e altri tool grafici a supporto delle guide alla mostra, che svilupperanno contenuti multimediali di approfondimento pensati per gli utenti online.

La mostra “Marc Chagall. Anche la mia Russia mi amerà”, sarà aperta a Palazzo Roverella, dal 19 settembre 2020 al 17 gennaio 2021, con la possibilità di acquistare il biglietto online e l’obbligo di prenotazione, così da mantenere sotto controllo più facilmente i flussi di visitatori ed evitare assembramenti. Trovate tutte le info sul sito e i social di Palazzo Roverella.

Buona visita!