News

22 mila spettatori per la mostra di Fondazione Cariparo dedicata a Dante Alighieri

By 18 Febbraio 2021 Marzo 2nd, 2021 No Comments

La mostra “Visioni dell’Inferno” inserita all’interno del progetto culturale “La Quercia di Dante”, nato per celebrare il VII centenario della morte di Dante Alighieri si è da poco conclusa ed è stata molto amata dai visitatori.

Nonostante fosse stata progettata e allestita per l’inizio del 2020, a causa della pandemia globale, la mostra che Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e Accademia dei Concordi di Rovigo, dedicata al Sommo Poeta, ha potuto aprire le porte solo il 30 maggio e, tra diverse chiusure e riaperture, è stata aperta a ingresso gratuito per quasi 8 mesi, tra le sale di Palazzo Roncale a Rovigo.

Anche per questo progetto espositivo, la Fondazione Cariparo si è rivolta a BAM! Strategie Culturali, per le attività di promozione e comunicazione social dell’iniziativa, che abbiamo valorizzato e raccontato anche e soprattutto nei periodi di chiusura temporanea, dovuta all’emergenza Covid, sui canali Facebook e Instagram di Palazzo Roverella.

Approfondimenti sulle tavole in mostra di Gustave Dorè, Robert Rauschenberg e Brigitte Brand – tre grandi artisti che hanno re-interpretato l’Inferno dantesco – ma anche curiosità sull’opera letteraria e affondi sui personaggi che popolano i canti danteschi: la digital strategy per la mostra, in questo caso, si è focalizzata su uno studio peculiare dei contenuti letterari con l’obiettivo di avvicinare un pubblico ampio ed eterogeneo a una mostra la cui fruizione richiede pazienza e volontà di immergersi in un universo complesso e ricco di affascinanti dettagli, anche online, grazie a un tour virtuale delle sale espositive sviluppato durante il primo lockdown.

 

(foto: courtesy Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo)

 

Le attività espositive, e la collaborazione tra BAM! e Fondazione Cariparo, continuano. In arrivo, a metà marzo a Palazzo Roncale, una mostra fotografica dedicata ai Teatri Storici del Polesine e, a Palazzo Roverella, Arte e musica. Dal Simbolismo alle avanguardie, a partire dal 1 aprile 2021. Seguite i profili social di Palazzo Roverella per restare aggiornati sulle novità!