Cliente
Data del progetto
2020

BAM! affianca il Comune di Bologna nella comunicazione del Piano

Il progetto

Il Piano Urbanistico Generale di Bologna è uno strumento urbanistico innovativo, che imposta le linee strategiche fondamentali per le grandi e piccole trasformazioni che attraverseranno Bologna, da qui ai prossimi decenni.

Partendo dall’analisi della Bologna che conosciamo oggi, il Piano arriva all’individuazione di obiettivi di lungo periodo, che coinvolgono tutti gli aspetti della città e sono raggruppati in tre aree tematiche: resilienza e ambiente, abitabilità e inclusione, attrattività e lavoro.

Il Piano è stato proposto dalla Giunta del Comune di Bologna alla città a febbraio 2020 e, attraverso diverse fasi di consultazione della cittadinanza e tavoli tecnici, viene integrato e aggiornato fino alla sua versione definitiva (dicembre 2020).

Perché

La legge prevede che il nuovo Piano Urbanistico Generale unifichi in sé i tre strumenti urbanistici precedenti – Piano Strutturale Comunale, Regolamento Urbanistico Edilizio e Piani Operativi Comunali – e li conformi ai nuovi contenuti stabiliti dalla Regione Emilia-Romagna (legge 24/2017). Si tratta quindi di redigere uno strumento normativo inedito, che affronta in maniera differente la pianificazione.

Per il Comune di Bologna, la redazione del Piano è l’occasione per affrontare le grandi sfide contemporanee legate alla città e indirizzare  strategicamente le future trasformazioni di Bologna verso obiettivi concordati, prendendo concretamente posizione su temi cruciali come l’ambiente, la società e il rapporto tra lavoro e città.

Come

In dialogo costante con il Settore Urbanistica del Comune di Bologna, BAM! ha elaborato il brand del Piano Urbanistico Generale rispondendo a una duplice esigenza.

Identità grafica flessibile

Il Piano è uno strumento particolarmente innovativo, ma è anche un documento che rimarrà in vigore per un lungo periodo. Nasce così l’esigenza di impaginarlo e presentarlo in una veste grafica contemporanea e riconoscibile, capace di mantenere la sua efficacia per almeno i prossimi dieci anni.

Tra comunicazione, divulgazione e coinvolgimento

Durante il percorso verso l’approvazione e l’entrata in vigore del Piano, sono previsti diversi momenti di consultazione, sia con tavoli tecnici che con l’intera cittadinanza. Diventa quindi ancora più importante strutturare una comunicazione capace di avvicinare i cittadini ai contenuti del Piano, non soltanto a scopo informativo ma anche puntando al coinvolgimento attivo.

Risorse

Presentazione
Guida
Sito Web

Scopri i servizi!