Skip to main content
News

L’incontro conclusivo di co-progettazione e networking della rete LGF 2023-24

By 8 Aprile 2024No Comments

Una giornata a Torino con gli enti coinvolti con il bando “Linee Guida Formazione e l’avviamento alla professione culturale”, promosso da Fondazione Compagnia di San Paolo. Ecco com’è andata!

Dopo l’esperienza del 2022 e del 2023, la rete Dinamica – formata da BAM! Strategie Culturali, Ideazione S.r.l e Melting Pro – continua a supportare gli enti culturali del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Il 28 marzo 2024 negli spazi di Toolbox abbiamo lavorato con la rete LGF concentrandoci sulla formazione culturale e l’importanza della community, confrontandoci sugli avanzamenti del percorso di co-progettazione e networking che tutti insieme stiamo portando avanti.

L’incontro ha concluso il percorso dell’annualità 2023-24, ed è stato un’occasione per programmare i prossimi passi della rete.

La giornata si è articolata in tre sessioni basate su tre temi principali:

  • il profilo del Project Manager culturale
  • la connessione tra formazione e lavoro
  • traiettorie verso il futuro

un team di ospiti ed esperte è intervenuto per fornire un nuovo sguardo sul lavoro della rete:

  • Chiara Organtini, project manager, curatrice e direttrice artistica di Lavanderia a Vapore di Collegno ha raccontato la figura del project manager culturale sulla base della sua esperienza lavorativa.
  • Teresa Valentino (Regione Piemonte, esperta in certificazione delle competenze e professioni regolamentate) e Antonella Bertarello (Regione Piemonte, Direzione Istruzione, Formazione e Lavoro Settore Standard Formativi e Orientamento Permanente) hanno contribuito a dare la loro visione sui temi della giornata, concentrandosi soprattutto sul ruolo dei tirocini e sul profilo del Project Manager culturale.
  • Mara Loro, Project Manager e direttrice di Hangar Piemonte ha condiviso le proprie esperienze sia dal punto di vista di project manager che di ente che ospita tirocinanti.
  • Margherita Sani, docente universitaria e coordinatrice di progetti per NEMO – Network of European Museum Organisations ha presentato alcuni quadri di riferimento di competenze a livello europeo che delineano alcune traiettorie sul futuro delle competenze emergenti. Inoltre ha presentato un focus sul progetto “Charter”, che si  focalizza sullo sviluppo di una strategia europea per le professioni del patrimonio culturale.

Durante tutta la giornata la facilitatrice grafica Alessandra Zaffiro ha raccolto i punti salienti dell’incontro, fornendo una restituzione visiva del percorso della rete LGF.

In questo video, Antonia Silvaggi di MeltingPro, Carlotta Ramo di Ideazione, Rosanna Spanò di BAM! ed Enrico Melis di Fondazione Compagnia di San Paolo, ci raccontano com’è andata la giornata: