Partner
  • Finnish Heritage Agency
  • Hellenic Ministry of Culture and Sports
  • Deutscher Museumsbund/NEMO Network of Museum Organisations
  • Museum of Cycladic Art
  • Estonian National Museum/Eesti Rahva Muuseum
  • Finnish Museums Association
  • European Museum Academy (NL)
  • Museum Council of Iceland
  • Stiftung Preussischer Kulturbesitz SPK
  • MUSIS Steirischer Museumsverband (AT)
Data del progetto
2019-2022

BAM! è il partner per l’Italia in un progetto di cooperazione di larga scala sostenuto dall’Unione Europea attraverso il programma Creative Europe

Il progetto

MOI! Museums of Impact è un progetto di cooperazione internazionale che mira allo sviluppo di un modello di valutazione per i musei europei, con un’attenzione specifica alla misurazione dell’impatto sociale.

Ideato e portato avanti da una rete di 11 organizzazioni partner in Europa, MOI è sostenuto dall’Unione Europea attraverso il programma Europa Creativa.

Perché

Sempre più spesso, i musei sono considerati come soggetti chiave del sistema di welfare culturale delle nostre città europee. Oltre a effettuare “ricerche sulle testimonianze materiali e immateriali dell’uomo e del suo ambiente”, come recita la più recente definizione ICOM, i musei sono “al servizio della società e del suo sviluppo” e promuovono quotidianamente attività di coinvolgimento e partecipazione delle comunità.

Come valutarne i risultati e l’efficacia?

In Europa sono stati sperimentati diversi sistemi di misurazione e buone pratiche di valutazione, che oggi possono essere condivisi e sistematizzati, per fornire ai musei europei un unico framework di riferimento, che li aiuti a soddisfare le richieste di una società in continuo cambiamento.

Come

Insieme a BAM!, una rete di partner di grande rilevanza nel panorama europeo si confronterà per elaborare il nuovo modello di valutazione. Tra questi il Ministero della Cultura greco, la Prussian Cultural Heritage Foundation (la più grande fondazione culturale della Germania, che include i Musei Nazionali di Berlino), il Network Europeo dei Musei NEMO, il Museo Nazionale estone, la European Museum Academy. Il progetto è guidato dalla Finnish Heritage Agency, l’agenzia statale per il patrimonio finlandese.

Tra il 2020 e il 2021 i partner si confronteranno per costruire il nuovo framework attraverso una serie di workshop collaborativi e di forum aperti ai professionisti museali dei diversi stati d’Europa, per consentire lo scambio e il dialogo, coinvolgere attivamente i portatori di interesse e ricevere i loro feedback, con lo scopo di affinare il modello, che successivamente sarà testato da un campione di musei scelti attraverso una call pubblica. La versione finale del sistema di autovalutazione verrà pubblicata in 7 lingue, accessibile gratuitamente, corredata da istruzioni per l’uso e materiali finalizzati alla sua promozione e divulgazione.

BAM! Strategie Culturali è chiamata a portare nella costruzione partecipata del modello le esperienze legate agli standard museali italiani e ai casi virtuosi che hanno visto la collaborazione di istituzioni museali, enti e imprese culturali italiane, nonché a riportare all’Italia aggiornamenti e sviluppi del progetto e raccogliere feedback.

Siamo già al lavoro per organizzare il primo evento del progetto MOI in Italia: un momento di condivisione e coinvolgimento dei professionisti museali italiani previsto tra febbraio e marzo 2021.

Risorse

Pagina Facebook di MOI
Project leader online

News
Correlate

Il Parco delle Idee
Il Kick-off meeting di CREMA
Crescere al Museo

Scopri i servizi!